Come riconoscere cannabis light di qualità.

Come riconoscere cannabis light di qualità.

Noi di Terre di Cannabis siamo un'azienda molto attenta alla qualità dei nostri prodotti, pensiamo che solo attraverso questo tipo di garanzia possiamo mettere sul mercato e offrire alle persone le migliori infiorescenze di Cannabis light. Per noi la qualità è un punto di partenza ma anche una missione: vogliamo batterci per sensibilizzare e stimolare gli altri produttori che, sempre con maggiore diffusione si presentano su questo nuovo mercato della canapa legale. Sempre più persone si stanno avvicinando ai benefici del Cbd ma siamo sicuri che la gente sappia riconoscere un prodotto di Cannabis light di qualità? Proviamo a riassumere, per individuare un buon prodotto di qualità bisogna tenere presente cinque parole chiave:


Aspetto

L'apparenza inganna, a volte. La canapa sativa viene venduta sotto forma di infiorescenze che sono state asportate dalla pianta e lasciate essiccare per un determinato periodo di tempo. I fiori devono presentarsi con una colorazione naturale, senza aver perso la propria essenza. La Cannabis deve essere essiccata dalle componenti umide (H2O), le dimensioni dei fiori sono importanti per stabilire quando un prodotto è premium quality, una buona “cima”, grossa, grassa e compatta si presenta bene alla vista e regala subito una buona sensazione.


Odore

La prova olfattiva è determinante. Quando le infiorescenze di cannabis light si presentano con un forte odore pungente sono un buon prodotto.

La Cannabis infatti ha la grande capacità di produrre molte sostanze nel suo ciclo vitale ma soprattutto durante la fioritura durante il quale nascono diverse molecole come i terpeni, i flavonoidi e altri moltissimi Cannabinoidi che connotano la canapa sativa ed hanno svariate proprietà.

Potrete sentire dunque nei vostri fiori sapori di agrumi, di sempreverdi, di mango e di altri odori tipici delle svariate moltitudini di genetiche di questa pianta e che in natura servono a tenere lontano insetti, animali erbivori e altri elementi infestanti. Quanto più sarà forte l'odore di un fiore, sprigionato dopo una breve pressione con le dita, quanto sarà più probabile vi troverete di fronte a canapa di qualità.


Packaging

La confezione è probante. L'imballo nasconde sempre la verità, da una parte c'è “l'immagine”, il marchio, le declinazioni marketing di presentazione della confezione, dall'altro le indicazioni specifiche di prodotto riportate. Quanto più una Cannabis sarà di qualità, quante maggiori e dettagliate saranno le informazioni riportate nella confezione (%Cbd, %Thc, ecc..); un produttore serio mette a disposizione dei propri clienti tutte le informazioni possibili che certificano la garanzia di qualità della propria Cannabis light.


Aroma

La sensazione è importante. Il sapore percepito, l'aroma avvertito, il retrogusto al palato sono tutte sensazioni gradevoli, come gustare un buon bicchiere di vino, o un'ostrica sulla riva del mare. Il piacere di assumere Cbd, alle migliori condizioni possibili è una delle cose più ricercate da parte dei clienti, soprattutto per i veri intenditori che possiedono un'esperienza pregressa con l'utilizzo della Cannabis.


Effetti

Il benessere prima di tutto. L'effetto percepito è fondamentale, capiremo se l'assunzione di infiorescenze di Cannabis legale avrà sortito gli effetti desiderati, che è poi il motivo fondamentale che spinge un ipotetico utente ad usarlo: lo stress, l'insonnia, la mancanza di appetito e altri sintomi che vengono leniti grazie all'uso della Cannabis. Più questi sintomi saranno ridotti, grazie all'utilizzo di Cannabis legale, più avrete acquistato un prodotto di qualità.

0 commenti

Scrivi un commento

I commenti sono moderati